Untitled-1

ELBRUS

Caucaso Europa

Elbrus International Expedition 05

Posto nel Caucaso al confine con l’Asia, il monte Elbrus (m.5.642) è la cima più alta d’Europa e fa parte, con l’Ararat e il Damavand, della triade vulcanica di cime maggiori del Medio Oriente.

elbrus_vettaLa caratteristica dell’Elbrus è di far parte di un grande sistema montagnoso, il Caucaso, e di essere un doppio cono vulcanico, unico nell’area nel suo genere. Primeggia tra pareti e cime molto interessanti dal punto di vista alpinistico e paesaggistico ma risulta sicuramente la più semplice da salire. Nel caso di condizioni meteorologiche ostiche può diventare persino pericolosa ma in generale si sale in fretta e senza problemi di sorta. Si trova nel territorio di una Repubblica ex-sovietica, la Kabardino-Balkaria, che si raggiunge in volo da Mosca e che ad oggi è organizzata, nel periodo primaverile ed estivo, per la salita all’Elbrus. Il 23 agosto 2005 Renzo ed io arriviamo in cima, con i 2 ragazzoni svedesi che non erano mai saliti oltre 2.000 metri di quota e che sono distrutti dal mal di montagna e dalla fatica.

 

Bella giornata sul Tetto d’Europa, insieme a Sergei e Anastasia. Siamo tutti felici perché oggi siamo i soli e i più alti del nostro continente

 

elbrus1 elbrus4
elbrus3 elbrus2

 

 

Componenti la spedizione:

Bjon Eriksen – Sweden

Per-Ove Torstensson – Sweden

Sergei Baranov – Russia

Renzo Mondadori – Italy

Mario Trimeri – Italy

Hanno raggiunto la vetta il 23.08.2005:

Bjon Eriksen – Sweden
Per-Ove Torstensson – Sweden
Sergei Baranov – Russia
Renzo Mondadori – Italy
Mario Trimeri – Italy

Date spedizione Elbrus International Expedition 05: dal 18 agosto al 26 agosto 2005