Fuji007

 

 GunnbJornsFjeld

Groenlandia

 

Il 28 maggio compie la salita del GunnbJornsFjeld, m. 3.693 (Groenlandia), la montagna più elevata dell’isola, terza salita italiana, e di altre 6 cime (Forefinger, Flashpoint, ed altre senza nome tutte oltre i 3.000 metri) nella regione delle Watkins Mountains.

Fuji017

 

Il Gunnbjornsfjeld è la cima più elevata della Groenlandia e dell’intero Circolo Polare Artico e spesso viene immaginata come l’ottava delle Seven Summits della Terra.

Il Gunnbjornsfjeld è alto m.3.693 e con le vicine Dome (m.3.682) e Cone (m.3.669) sono rispettivamente le tre montagne più alte della grande isola e fanno parte delle Watkins Mountains, mentre la quarta, la PEV (Paul Emile Victor) di m.3.609, dista 24 km.a sud-est del Gunnbjornsfjeld.

La catena montuosa delle Watkins Mountains si trova all’interno della costa est della Groenlandia e si presenta come un immenso e fantastico scenario di grandi rilievi che terminano nella parte più alta con stratificazioni di rocce nere e ricoperte tutt’intorno e sulle vette da ghiaccio perenne. Vasti ghiacciai con le loro lingue bianche si protraggono verso il mare, contorniati da grandi vallate che solo qui e in Antartide si possono ammirare di queste proporzioni.

Solo lo spettacolo, durante il volo di arrivo verso il Campo Base, merita una spedizione in questa regione tanto isolata e che ha come base di partenza logistica Reykjavik e Akureyri in Islanda.

 

 

Fuji016Fuji015

 

Fuji006

 

Mario Trimeri ha compiuto la terza salita italiana al Gunnbjornsfjeld nel 2012,

dopo la prima di Paolo Gardino e Luisa Sanna del 2007

 

 ———————————————————————————————————————————————————————-

Note storiche sul Gunnbjornsfjeld

 

La montagna è stata chiamata inizialmente Hvitserk, “camicia bianca” e nel 1930, dopo diverse ispezioni aeree è stata denominata Gunnbjorn con il nome di uno dei norvegesi che si inoltrò nell’area

Venne nel contempo assegnato il nome all’intera catena di montagne come Gino Watkins, che compì la prima spedizione aerea il 1 settembre del 1930.

Gunnbjornsfjeld

Prima ascensione: 1935 da parte di Augustine Courtlauld,Laerence Wager, H.G. Wager, Jack Longland, Dr.Fountaine and Ebbe Munck.

Seconda ascensione: 1971 da parte di una spedizione anglo-danese con Alastair Allan e relativo team

Terza ascensione: 1987 da parte di Stan Woolley e relativo team

Da allora le spedizioni si sono succedute con cadenza annuale, con il supporto, negli ultimi vent’anni, di diverse agenzie (SEVEN SUMMITS CLUB russa, per esempio) che ha creato in quell’area una rete di supporto affidabile e che opera con efficacia.

 

Nel 2007 gli italiani Paolo Gardino e Luisa Sanna, nella spedizione con leader Mark Thomas, compiono la prima salita italiana al Gunnbjornsfjeld.

Il 28 maggio 2012 Mario Trimeri, compie la terza salita italiana alla montagna.

Fuji008

ARTIC TRILOGY EXPEDITION

 

Spedizione nel cuore delle Watkins Mountains alle cime più elevate della Groenlandia

 

Expedition leader: Bruce Goodlad

Deputy leader guide: Kate Scott

Team: Mario Trimeri (Italy)

Kin Man Chung (China)

 

Fuji012

Campo Base nel Wolley Glacier = quota 2.450 metri

Campo Base del Gunnbjornsfjeld nel ghiacciaio = 2.180 metri

Cime salite dalla spedizione: Gunnbjornsfjeld m. 3.693 

Fuji014