7 GIOIELLI x 7 CONTINENTI

di Mario Trimeri

Le sette cime più elevate dei Sette Continenti della Terra nella descrizione appassionata dell’autore che si è trovato coinvolto in un gioco inconsapevole che dal Denali in poi ha perseguito con determinazione. Il libro ne è le testimonianza completa, attraverso un percorso faticoso con momenti di grande intimità. Tutto dentro il Potere di un Sogno. E questo Sogno non sono le Seven Summits ma l’Everest: il “Sogno Impossibile”.

Un’opera suggestiva ricca di belle immagini e fatta di percorsi; anche dell’anima.

AFGHANISTAN

Testi di: Ettore Mo, Franco Farinelli e Pierre Cambon Foto di: Luigi BaldelliNel volume edito dal Touring Club Italiano sul questo travagliato Paese, Mario ha fornito diverse suggestive e storiche immagini realizzate nel 1978, prima dell’invasione sovietica.
EVEREST SOGNO PERDUTO di Mario Trimeri

La storia del “Sogno Impossibile” di Mario Trimeri sulla montagna più alta del mondo, tra solitudine, drammi, angosce e scenari fantastici. Una spedizione a fianco di Patrick Berhault, Patrick Gabarrow, Jean-Michel Asselin ed altri artisti delle vette.
Il Sogno Impossibile, Perduto, Infranto ma vissuto fino in fondo nelle pieghe dell’anima.

HIMALAYA dal Nepal al Tibet di Gianfranco Bracci. In questa guida di G. Bracci, Mario ha scritto il testo che riguarda l’Amnye Machen, nella regione del Qinghai, nella parte nord del Tibet e precisamente la terra delle popolazioni Ngolok.
NUVOLE SUL SEPIK di Mario Trimeri

La realtà del fiume Sepik in Papua Nuova Guinea si intreccia tra arte e spiritualità, che si fonde alle loro credenze religiose. Gli uomini sono abilissimi nella scultura del legno dal quale ricavano maschere, statue e totem celebrativi. Un’arte semplice e straordinaria che si perde nel tempo.

TRASALIMENTI
Progetto per l’arte contemporanea. Questo testo racchiude un progetto per l’Arte Contemporanea, oggetto di una mostra, con le opere di diversi artisti europei in cui Mario ha partecipato con delle immagini fotografiche incentrate sulla connessione e sulla concezione di intendere la bellezza estetica del proprio corpo, tipica di molti popoli aborigeni della Terra.
TREKKING IN NEPAL
Itinerari ai piedi dell’Himalaya. Descrizione dei trekking più importanti nel Paese che racchiude le cime più elevate della Terra. Mario in questa guida edita da Calderini ha partecipato alla stesura di diversi percorsi.
TREKKING
La storia, la tecnica, i percorsi di Massimiliano Angeli, Stefano Martignoni, Mario Trimeri

In questo manuale edito da Fabbri Editori, Massimiliano Angeli, Stefano Martignoni e Mario Trimeri illustrano le tecniche per guidare il lettore in ogni fase del “camminare” fino alla scoperta dei paradisi incontaminati.
Mario ha curato tutta la parte fotografica e la descrizione degli itinerari.

V7S_26 7 su 7 Vulcani in the world di Mario Trimeri

Mario Trimeri sulle cime più elevate della Terra; in questo caso non le montagne ma i vulcani. Con la salita al Sidley in Antartide, completa con la sedicenne rumena Coco Popescu, le Volcanic Seven Summits, primi al mondo.

Mario è il primo e, fin’ora, l’unico al mondo ad aver salito Volcanic S.S. e Seven Summits.

V7S_28 LAST ASCENT OF SEVEN VOLCANOES di Coco Popescu  

La sedicenne rumena Coco Popescu racconta la vicenda della sua salita in Antartide al Mount Sidley, condivisa con Mario Trimeri, a conclusione delle sue Volcanic Seven Summits.

Immagine1  MADRUGADA BLANCA di Mario Trimeri

Un libro sulla Bolivia, che ha come punto di forza la natura straordinaria del Paese Sudamericano e la traversata a piedi del Salar de Uyuni che l’autore ha compiuto a piedi sia da ovest ad est che da nord a sud del più grande lago salato del pianeta Terra, visibile anche dalla Luna. Un volume di immagini delle spettacolari lagune, piene di fenicotteri rosa, di vulcani, deserti e cime innevate; e un crogiuolo di etnie e di colori senza fine.

Immagine2 SOLITUDINI DI GHIACCIO
Quella Cima per Mario di Luciano Caminati

Luciano Caminati racconta gli anni tormentati di Mario che vanno dalla prima spedizione all’Everest, intrapresa con spirito squisitamente turistico, a quella del 2007 il cui successo ha segnato la completa maturazione, non tanto del Mario alpinista, quanto del Mario uomo. Anni travagliati di conflitto interiore, sempre più esasperato, tra il richiamo degli affetti e la forte spinta emozionale di affrontare le proprie debolezze, paure, voglia di riscatto che l’Everest in sè rappresenta come l’archetipo dellaffermazione dell’uomo nei confronti delle forze della natura.

copertina sahara bis Attraverso il Sahara di Mario Trimeri Viaggio immaginario attraverso il più vasto deserto del mondo in un itinerario che parte dall’Egitto e prosegue in Libia, Tunisia, Algeria, Niger, Mali e Mauritania, accompagnato da immagini d’ambiente e popolazioni che caratterizzano questo luogo del pianeta tanto affascinante, spettacolare, romantico e solitario.

Volume in preparazione

 

copertina  himalaya bis Attraverso l’Himalaya di Mario Trimeri L’autore ha trascorso una parte della sua vita tra valli e montagne della catena più elevata della Terra, salendone anche la cima più alta, il monte Everest, ma il volume è un insieme di paesaggi, situazioni, religiosità e volti di persone che di quei luoghi sono la vita stessa.Con una riflessione che parte proprio da lassù: da 8.841 metri di quota, dove la vita è legata ad un filo ma si “domina” con lo sguardo quella linea di rilievi che si perdono all’infinito. 

Volume in preparazione